fbpx
News in evidenzaSport

Oggi al PalaNitta operazione riscatto per la Catania C5. Gli uomini di Ferrara affronteranno Matera

Dalcin sprona i suoi al pronto riscatto. Intanto per problemi legati al transfer Valenti ritorna in Belgio.

Non una partita come le altre quella di oggi tra Catania C5 e Matera. Una gara che dirà molto sul futuro dei rossazzurri in A2. Siamo solo alla terza giornata ma la doppia scoppola iniziale nelle prime due gare è stata dura da digerire.
Il Presidente Marletta in settimana ha scosso la squadra cercando di tirare fuori l’orgoglio fin dalla gara di domani.

Al Palanitta arriverà il Matera, fischio d’inizio oggi alle ore 16, team ben collaudato e difficile da battere. Ma Catania oggi dovrà ringhiare e dovrà mettere tutto in campo nonostante le difficoltà.

“Non possiamo sbagliare – afferma il capitano Dalcin – siamo arrivati ad un punto di non ritorno. Dobbiamo assolutamente risorgere ed abbiamo tutto i mezzi e la voglia per farlo”

“Le parole del presidente ci hanno dato una grossa spinta e oggi faremo di tutto per tirare fuori Catania da questo momento no. Abbiamo lavorato sodo e duramente, adesso solo parola al campo e soprattutto ad un unico obiettivo chiamato vittoria”

Intanto coach Ferrara per la gara di oggi recupera Marco Marletta ma perde definitivamente Valenti tornato in Belgio per problemi con il transfer.

Tutto pronto insomma per Catania C5-Matera con il Palanitta pronto ad accendersi grazie all’iniziativa della società etnea e dell’associazione Primavera dove verranno regalati dei gadget e tutte le persone che interverranno. Sempre oggi ci sarà un terzo tempo nel quale i vertici della Catania C5, l’associazione Primavera e il presidente della circoscrizione Librino Leone spiegheranno ed illustreranno il progetto legato al sociale per togliere tanti ragazzi dalla strada e portarli verso il futsal.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.