fbpx
FoodLifeStyle

Nutkao, il pistacchio è la nuova specialità

L’azienda italiana di Canove di Govone, leader nella produzione di creme alimentari dolci, Nutkao ha acquisito l’azienda siciliana Antichi Sapori dell’Etna.

A pochi giorni dall’acquisizione della belga Boerrineke, produttrice di crema al cioccolato con fatturato di 14 milioni di euro, l’azienda piemontese Nutkao acquisisce l’azienda brontese Antichi Sapori dell’Etna.

Si tratta di un grande progetto di ampliamento della produzione e della distribuzione che dovrebbe portare con questa nuova acquisizione ad un aumento del fatturato, passando così  dagli attuali 200 milioni di euro agli oltre 250 milioni di fatturato complessivo.

L’azienda Antichi Sapori dell’Etna nasce a Bronte nel 2002 grazie all’iniziativa di Vincenzo Longhitano e Nino Marino. Da piccolo laboratorio, l’azienda si è ampliata sempre più. Un successo che deriva dall’ottima qualità delle materie prime. Oggi l’azienda può contare su 70 ettari di pistacchietti, due stabilimenti produttivi e una distribuzione in ben 52 paesi. Un fatturato complessivo che supera i 55 milioni di euro. Diversi i marchi appartenenti all’azienda: Pistì, Vincente, Madero Pastry, Madero Quality.

L’acquisizione da parte dell’azienda Nutkao permetterà all’azienda brontese una maggiore espansione e distribuzione sui canali internazionali.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button