fbpx
CronacheNews

Nuove stazioni metro a Catania: presente la folla delle grandi occasioni

Non si viaggiava soltanto in metro oggi, durante l’inaugurazione della nuova tratta Nesima – Giovanni XXIII (Stazione). Sembrava quasi un viaggio nel tempo: vestiti tutti a festa per dire “io c’ero”, come quando nel dopoguerra si metteva il vestito buono per prendere l’auto nuova.

“Io c’ero” all’inaugurazione del nuovi chilometri di metropolitana che, come ha sottolineato il ministro delle infrastrutture Delrio stanno rendendo la città di Catania “normale”.

C’era la folla delle grandi occasioni: politici, autorità civili e militari, giornalisti, amici, parenti, curiosi, sindacato e lavoratori.

C’erano anche i lavoratori della Tecnis, più volte ringraziati ed elogiati da sindaco, ministro e assessore regionale, ma che, almeno per il momento, non sanno quale sarà il prossimo futuro.

Giro in metropolitana, stipati sulle carrozze ma sorridenti, qualche selfie qua e là per immortalare il momento.

L’apertura delle nuove stazioni dovrebbe essere un incentivo per la mobilità sostenibile, così poco utilizzata in tutta l’area metropolitana, vuoi per mancanza di mezzi e vuoi per mancanza di abitudine. Questo incentivo, però, dovrebbe essere sostenuto anche da strumenti concreti quale il biglietto integrato e una possibile convenzione con il parcheggio scambiatore. Chi infatti decide di lasciare l’auto al parcheggio scambiatore di Nesima, non dovrà soltanto pagare la sosta (compresa però di biglietto Amt), ma anche il biglietto o abbonamento Fce. A conti fatti, ben poco risparmio per i possibili utenti.

Mentre, inoltre, il biglietto integrato sembra sia già un progetto in fase di realizzazione, lo stesso non si può dire della convenzione.

Anche l’impossibilità di accedere alla metro durante i giorni festivi potrebbe rivelarsi un vero e proprio handicap. Disagio già segnalato dai cittadini che hanno prontamente lanciato una petizione online.

Da domani, però, gli utenti potranno usufruire delle nuove fermate per 148 corse giornaliere, iniziando dalle 6,40 da Nesima e alle 7 da Stesicoro Le corse avranno una frequenza di 10 minuti fino alle 15,10 per continuare fino a fine servizio ogni 15 minuti.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button