fbpx
CronachePalermo

Nubifragio a Palermo, alberi abbattuti e numerosi disagi

Intorno alle 4 del mattino una vera e propria bomba d’acqua si è abbattuta su Palermo. Partito da Partinico, il nubifragio è arrivato sul capoluogo creando numerosi danni e disagi.

Alberi spezzati e allagamenti sono le principali segnalazioni ricevute dai vigili del fuoco. Al viale Regione Siciliana i sottopassi sono allagati con auto impantanate mentre sono stati chiusi quello di piazza Einstein e via Messina Montagne. Un muro, invece, è crollato in via Cipressi mentre un pannello pubblicitario ha preso fuoco, forse per un corto circuito, all’aeroporto Falcone Borsellino. Auto bloccate a causa della pioggia anche in via Messina Marine, all’altezza dell’ospedale Buccheri La Ferla.

Tantissimi gli alberi spazzati via dalle forti raffiche di vento: si segnalano quelli di via delle Scienze, piazza Castelnuovo e piazza Amendola, ma anche sulla Palermo-Catania tra Villabate e Bagheria.

foto palermomania

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button