fbpx
LifeStyle

Perfettamente funzionale ma “inutile”: Nonseum di Fausto Pirrello

Nonseum è la prima raccolta di racconti “perfettamente funzionali ma inutili” di Fausto Pirrello, ospite della rubrica “Un caffè con… ” di Alfredo Polizzano.

L’importanza del titolo

Il titolo si rifà al nome di un museo austriaco, il “Nonseum” di Herrnbaumgarten. Qui, le invenzioni esposte sono funzionanti ma sostanzialmente inutili. Il gioco di parole aderisce perfettamente a come l’autore vede i propri racconti.

«Il titolo mi è arrivato quando avevo già finito e racchiude il significato di ciò che succede all’interno del libro. Per me le parole sono molto importanti. I miei racconti sono perfettamente funzionali ma ho la certezza che non servano a nulla. Esistono perché esistevano in me ed ho sentito l’esigenza di condividerli con il mondo. Ho sentito questo stimolo dentro e mi sono detto “forse è meglio che lo butto fuori”», commenta Fausto Pirrello.

Il testo, edito da Scatole Parlanti, ha alle spalle una lunga gestazione. Infatti alcuni racconti hanno anche nove anni di età. Alcuni di essi hanno tentato una strada verso il successo, inviati dallo scrittore alla Feltrinelli.

Un nuovo percorso

C’è un’esigenza di crescita nell’esperienza di Fausto Pirrello, come dichiara lui stesso.

«Non sono sicuro che sarà uno scrittore per tutta la vita ma un lettore sì. Questo rappresenta la mia prima produzione, sono cambiato molto nei gusti e nel modo di scrivere, però questi racconti sono messi insieme per un motivo. Il desiderio di pubblicare adesso combacia con un desiderio mio ed una consapevolezza della fine di un ciclo. Adesso cercherò di scrivere cose diverse», dichiara lo scrittore.

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.