fbpx
NeraPrimo Piano

Vessava i nonni per i soldi per la droga, arrestato

Nonni vessati per i soldi per la droga, 28enne in arresto

Vessava i nonni paterni per i soldi per la droga, 28enne in arresto.

La Procura Distrettuale della Repubblica, nell’ambito di indagini a carico di P.A., di anni 28, indagato per i reati di maltrattamenti in famiglia ed estorsione aggravata, commessi in danno dei nonni paterni ultrasettantenni ha richiesto ed ottenuto la misura cautelare degli arresti domiciliari eseguita dai Carabinieri della Stazione di Catania Librino.

Le indagini hanno consentito di evidenziare come gli anziani nonni dell’indagato abbiano dovuto patire fino ad oggi una serialità di atti vessatori. Gli atteggiamenti del nipote hanno condizionato il sereno vivere quotidiano delle due vittime.

Il giovane da alcuni anni nella spirale della dipendenza, ha iniziato a tormentare i nonni pur di ottenere giornalmente il denaro per la droga.

L’escalation degli episodi, sfociava spesso in aggressioni fisiche e in ingiurie «siete stupidi, siete cretini…». Molteplici anche le minacce di sfasciare gli arredi, quando i poveretti non potevano esaudire le richieste del nipote. Questo comportamento avrebbe spinto le vittime a chiedere aiuto ai Carabinieri.

La denuncia ha consentito agli investigatori di raffigurare un quadro probatorio a carico dell’indagato. Questo non ha lasciato alcun dubbio al giudice il quale, concordando pienamente con la richiesta della Procura, ne ha ordinato l’arresto e la sottoposizione agli arresti in un domicilio diverso dall’abitazione delle parti offese.

E.F.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker