fbpx
Senza categoria

Non si fermano all’alt e speronano l’auto della polizia, due arresti

Ieri alle ore 04.00 del mattino, ad Adrano, nel quadro di mirati servizi volti al contrasto dei reati contro il patrimonio e dei delitti in materia di armi, disposti dal Questore di Catania, personale del Commissariato P.S. di Adrano ha arrestato i pregiudicati TROVATO Nicolò (cl. 1991) e GALATI MASSARO Rosario (cl. 1994), entrambi residenti ad Adrano, per resistenza e lesioni a P.U. nonché per danneggiamento di una autovettura della Polizia con colori di istituto.

I due arrestati, unitamente ad un terzo soggetto successivamente identificato in D.N. (cl. 1989) deferito all’A.G. competente per gli stessi reati, a bordo di un’autovettura AR 147, non si fermavano all’alt polizia, iniziando un rocambolesco inseguimento per le vie cittadine, centrali e periferiche, dove al fine di non essere bloccati dai poliziotti speronavano l’auto di servizio, dandosi successivamente a precipitosa fuga appiedati per le campagne limitrofe.

Nel corso dell’intervento, dai poliziotti veniva riconosciuto il noto pregiudicato TROVATO Nicolò, che, dopo numerose ricerche veniva rintracciato in compagnia di GALATI MASSARO Rosario ed entrambi arrestati.

Le successive indagini hanno portato gli agenti all’identificazione del terzo soggetto, che in mattinata veniva deferito all’A.G. in stato di libertà.

All’interno dell’auto dei malviventi, sottoposta a sequestro poiché priva di copertura assicurativa, venivano rinvenuti dei guanti, passamontagna ed una tanica di benzina, opportunamente sequestrati.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker