fbpx
Nera

Non si fermano all’alt dei Carabinieri. Arrestato topo d’auto

È caccia al complice

I Carabinieri della Compagnia di Acireale hanno arrestato GRASSO Pasqualino, 36enne, catanese, per furto aggravato in concorso e violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Stanotte una Gazzella, durante un servizio di controllo del territorio, in via Re Martino ha imposto l’Alt a due individui a bordo di un autocarro Fiat Iveco sul quale rara caricata una pala meccanica “Caterpillar Maia”.

Il conducente giunto in prossimità dei militari ha prima rallentato la corsa del mezzo per poi accelerare bruscamente. Ne è scaturito un breve e concitato inseguimento alla fine del quale, nelle frazione di Ficarazzi, i due malviventi hanno abbandonato l’autocarro tentando di fuggire a piedi. Nella circostanza il 36enne è stato bloccato opponendo un’energica resistenza che ha permesso al complice di fuggire dileguandosi per le campagne limitrofe.

Il Fiat Iveco ed i Caterpillar Maia, risultati rubati durante la notte rispettivamente a Belpasso ed Aci Castello, sono stati restituiti ai legittimi proprietari. Le indagini sono ancora in corso al fine di indentificare il complice sfuggito alla cattura.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato posto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button