fbpx
News in evidenzaPolitica

Nomine partecipate, Vullo:”regalie ad esponenti del vecchio centrodestra”

Catania – “Prendo atto che sulle nomine nelle società partecipate del comune di Catania sia stata sancita la pace tra due acerrimi avversari quali sono stati il sindaco Enzo Bianco e Luca Sammartino. Le nomine rappresentano plasticamente le regalie del primo cittadino al duo Sammartino-Sudano in particolare. Ma la cosa che desta più fastidio è che queste nomine non sono altro che un assist a ricettacoli del centrodestra, tant’è che tra i nominati ben si individuano soggetti che sono stati protagonisti delle giunte di destra guidate dai sindaci Stancanelli e Scapagnini”, afferma Gianfranco Vullo, deputato regionale del Partito Democratico.

“Non parlerei pertanto – dichiara Vullo – di transumanza ma di vera e propria tirata a lucido per esponenti di vecchie stagioni politiche targate destra, con il beneplacito di chi pensa di essere il fior fiore del Partito democratico a Catania, pur trattando con il sindaco quali ex esponenti del movimento Articolo 4”.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button