fbpx
Cronache

Nomina Parisi, sindacati: “Personalità di grande esperienza”

Sulla nomina di Fortunato Parisi, segretario generale della Uil di Catania, quale assessore comunale al welfare, interviene il leader della Ugl etnea Giovanni Musumeci: “Quello di Parisi è sicuramente un nome di alto profilo, considerata la sua professionalità e la grande esperienza maturata sia nell’ambito sociale e del mondo del lavoro, che delle amministrazioni locali. Non vediamo infatti alcuna commistione, a livello locale, tra sindacato e politica, ma anzi vogliamo sottolineare come, per continuare il lavoro di chi lo ha preceduto, sia stata scelta uno tra i migliori tecnici della materia, che comunque peraltro si avviava verso la scadenza del suo mandato sindacale. Ringraziamo il sindaco Enzo Bianco per la decisione presa che, finalmente, ha risolto il problema della necessaria guida di un assessorato fondamentale come quello per i servizi sociali, ed a nome della Ugl rivolgo le congratulazioni all’amico Fortunato per il nuovo prestigioso traguardo raggiunto, augurandogli buon lavoro.”

Musumeci interviene anche per spegnere le polemiche innescate nelle ultime ore da un’altra sigla sindacale, proprio su questa new entry nel settore del welfare del Comune catanese: “Fare della nomina una questione legata alla bandiera è davvero fuori luogo in un momento, come questo, in cui la città ha bisogno di un aiuto da parte di tutti. Non significa che fonderemo sul consociativismo o sull’accondiscenza il nostro approccio nei confronti del nuovo assessore, ma continueremo ad essere propositivi ed anche critici quando ce ne sarà bisogno. Riteniamo – conclude Musumeci – che oggi bisogna, una volta per tutte, mettere da parte idee politiche, ambizioni personali, mire di ogni genere, per dare una mano affinché la città di Catania possa avere quel welfare di qualità che merita.”

Il segretario generale della Cgil di Catania, Giacomo Rota, esprime “soddisfazione” per la nomina ad assessore comunale ai Servizi sociali della giunta Bianco, di Fortunato Parisi, già segretario generale Uil.

“Abbiamo avuto modo di collaborare con Parisi in veste di segretario sindacale per anni, e sempre in piena sintonia e rispetto reciproco,  grazie anche  alla sua sensibilità personale e alla sua esperienza sindacale.

La nomina di Bianco ha tenuto ancora una volta conto dell’esperienza accumulata nel mondo del Lavoro, e proprio per questo auguriamo al neo assessore buon lavoro sin da ora, assicurando da parte nostra la massima serietà di interlocuzione, grande attenzione  al suo operato ed anche una corretta vigilanza.  La Cgil sa essere costruttivamente critica se necessario, ma sempre mettendo al centro gli interessi dei lavoratori e i diritti”

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button