fbpx
CronacheNewsNews in evidenzaPrimo Piano

Nomina Cocina, Ugl: Per la Città metropolitana si apre una fase di speranza

L'auspio dell'ugl al neo commissario della città metropolitana Salvo Cocina

Catania – “Per la Città metropolitana si apre una fase di speranza. Esperienza e capacità del neo commissario saranno utili per il salvataggio e noi siamo pronti a collaborare.”

E’ con queste parole che il segretario genenerale territoriale Giovanni Musumeci a nome di tutta la Ugl di Catania, ha espresso le congratulazioni e gli auguri di buon lavoro, al neo commissario della Città metropolitana, Salvo Cocina.

Nella lettera, il leader del sindacato auspica di poter avviare in tempi rapidi un dialogo costante, fattivo e costruttivo volto a combattere questioni di fondamentale importanza come il salvataggio della Pubbliservizi e la valorizzazione ormai non più procrastinabile dei dipendenti interni della ex Provincia regionale etnea.

“La nomina di una figura professionale di esperienza, come quella dell’ingegner Cocina, apre una fase di speranza nell’ottica di una rinnovata collaborazione tra l’ente e le organizzazioni sindacali – aggiunge il segretario. Ci sono criticità impellenti da affrontare e siamo certi che il commissario, grazie alla sua esperienza consolidata all’interno della macchina burocratica regionale, saprà dare il giusto slancio alla ricostruzione della Città metropolitana. Siamo pronti ad affiancarlo nei momenti di confronto e ci auguriamo che presto ci si possa sedere al tavolo comune nell’interesse di tutti coloro che lavorano per quest’importante ente vittima di una riforma mai compiuta.”

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button