fbpx
Cronache

Senza biglietto sul treno, minaccia il controllore con le forbici: espulso nigeriano

Un nigeriano, già colpito da provvedimento d’espulsione dal territorio italiano lo scorso luglio, ha minacciato un controllore su un treno. 

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Acireale ieri, su segnalazione del personale di servizio a bordo del treno sulla tratta Catania-Messina, hanno bloccato il pregiudicato nigeriano 34enne Onvema Brigih.Il giovane infatti, anche se sprovvisto di titolo di viaggio, aveva rifiutato categoricamente l’invito del capotreno a scendere alla prima fermata utile. Ma, anzi, il pregiudicato ha iniziato a inveire nei confronti del controllore con improperi irripetibili e minacciandolo con un paio di forbici. Fortunatamente l’uomo le ha usate solo a scopo intimidatorio. I Carabinieri pertanto, intervenuti nella stazione ferroviaria di Guardia, hanno portato a più miti intenti il nigeriano nonostante quest’ultimo avesse manifestato un’iniziale resistenza.

L’uomo, condotto in caserma per la conseguenziale denuncia, stamani sarà tradotto a Roma in un centro di permanenza per l’esecuzione del provvedimento d’espulsione.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.