fbpx
Nera

Spacciatore nigeriano evade dai domiciliari: preso e portato in carcere

Un nigeriano è stato beccato proprio mentre passeggiava tranquillamente, evadendo dai domiciliari per spaccio.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Caltagirone hanno tratto in arresto per evasione il 20enne nigeriano Augostin Okukpon.

L’uomo, molto conosciuto in città perché era solito sostare davanti ad un supermercato chiedendo insistentemente denaro ai clienti, da venerdì 7 dicembre era risultato irreperibile dal luogo degli arresti domiciliari per spaccio di stupefacenti.

Ieri pomeriggio il reo è stato sorpreso dai militari operanti, i quali non avevano smesso di cercarlo, mentre passeggiava indisturbato lungo la Via Autonomia di Caltagirone e, alla vista della pattuglia, il nigeriano ha cercato invano di dileguarsi lungo le vie limitrofe ma è stato prontamente bloccato e arrestato.

Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la Casa circondariale calatina, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button