fbpx
NewsPolitica

Niente Finanziaria, si va all’esercizio provvisorio

Palermo – Sono bastate 24 ore di ritardo nella consegna del bilancio da parte di Crocetta e della sua giunta per obbligare la Sicilia ad andare verso l’esercizio provvisorio.

Se Crocetta, qualche giorno prima, aveva auspicato un’approvazione in tempi brevissimi facendo leva sullo stipendio di tanti precari, non erano dello stesso parere la commissione bilancio e la stessa ARS. Il ritardo accumulato è stato dovuto dal fatto che l’Assemblea ha ricevuto solo nel pomeriggio inoltrato il documento.

Solo alle 17, infatti, l’Ars ha ricevuto il bilancio. Troppo tardi anche secondo il presidente dell’Ars, Ardizzone: impossibile riuscire ad approvarlo entro il 31 dicembre.

Meglio, dunque, la strada più semplice: l’esercizio provvisorio non gradito a Crocetta.

E i precari? Entro fine anno si potrebbe approvare  anche una norma di 7 articoli che consentirebbe la stabilizzazione dei migliaia di precari degli enti locali.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker