fbpx
CronacheNews in evidenza

Nidi di processionaria in scuola elementare di Santa Maria di Licodia

Un utente ha postato su un gruppo facebook una foto nella quale viene mostrato un nido di processionaria presente in una scuola frequentata da molti bambini:

15966097_10202749497255580_831541166940143160_n

 

Per questioni private omettiamo il nome del gruppo e dell’utente che ha postato le foto.

L’utente che ha messo la foto non ha specificato il nome della scuola anche se ha specificato che si tratta di una scuola frequentata da tanti bambini, dunque una scuola elementare o al massimo un Istituto Comprensivo.

Ricordiamo comunque che a Santa Maria di Licodia tutte le scuole medie e elementari afferiscono all’Istituto Comprensivo Don Bosco che ha diverse succursali nel territorio licodiese.

Non è la prima volta che compaiono le processionarie nel territorio etneo: lo scorso marzo fece scalpore il ritrovamento di alcune larve in una scuola di Biancavilla (Allarme processionaria in una scuola di Biancavilla).

L’allarme processionaria non è da sottovalutare.

Chi avesse ripetuti contatti con la processionaria può presentare reazioni che peggiorano con ogni nuovo contatto.

In casi gravi può verificarsi uno shock anafilattico, con pericolo mortale.

Nello specifico, quando viene in contatto con la pelle la processionaria può provocare una dolorosa eruzione cutanea con forte prurito;

processionaria effetti eruzione cutanea

 

 

 

Se viene in contatto con gli occhi può provocare invece una congiuntivite.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano
Back to top button