fbpx
CronachePrimo Piano

Neonato in pericolo di vita trasportato d’urgenza da Catania a Genova

Volo d’urgenza da Catania a Genova per un neonato di appena cinque giorni in pericolo di vita. A bordo di un aereo Falcon 900 del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare, la scorsa notte, il piccolo si è imbarcato insieme alla mamma e un’equipe medica.

La richiesta di trasporto è pervenuta dalla Prefettura di Catania alla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare che ha tra le proprie funzioni anche quella di disporre e gestire questo tipo di missioni a favore della popolazione. La Sala Situazioni di Vertice ha quindi attivato uno dei velivoli che la Forza Armata tiene in allerta per questo genere di necessità. Dato l’imminente pericolo di vita per bimbo, l’attività di trasporto sanitario urgente impone un livello di prontezza paragonabile a quello dei caccia della Difesa Aerea o del S.A.R., 365 giorni all’anno e 24 ore su 24.

Il Falcon 900 è decollato da Catania intorno alle 21:30 con a bordo il neonato all’interno di una culla termica. Dopo circa un’ora e venti minuti di volo è atterrato all’aeroporto di Genova. L’ambulanza ha subito trasportato il neonato  all’ospedale “Gaslini” dove è stato ricoverato.

Attraverso i suoi Reparti di volo, l’Aeronautica Militare mette a disposizione mezzi ed equipaggi pronti a decollare in qualunque momento e in grado di operare anche in condizioni meteorologiche critiche per assicurare il trasporto urgente. La casistica dei tipi d’intervento è assai variegata. Da persone in imminente pericolo di vita, incidenti particolari, persone che necessitano di un trapianto, fino ad équipe mediche che si debbano spostare rapidamente per prelevare organi vitali per l’immediata esecuzione di trapianti medici, ecc.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker