GiudiziariaNewsPrimo Piano

Nave Ong spagnola requisita, confermato il sequestro

Sequestrata la nave Ong Proactiva open arms che dallo scorso 18 marzo si trova ormeggiata nel porto di Pozzallo dopo il salvataggio di 215 migranti.

E’ stato il gip di Catania Nunzio Sarpietro a deciderlo accogliendo la richiesta della procura distrettuale di Catania.

Il giudice ha dunque confermato il sequestro della nave, ritenendo però non sussistere il reato di associazione per delinquere ma soltanto quello di immigrazione clandestina si è dichiarato incompetente. Per questo motivo il fascicolo contenente tutti gli atti sarà trasferito alla Procura di Ragusa.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.