fbpx
Nera

Nascondeva negli slip la droga che spacciava all’interno del suo bar

Un commerciante spacciava cocaina all’interno del proprio bar, a Gravina di Catania.

I Carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato nella flagranza un 34enne del posto, poiché ritenuto responsabile di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

A seguito di un’attenta attività di indagine, i militari del Nucleo Operativo la scorsa notte hanno fatto irruzione in quell’esercizio pubblico di Via Roma sorprendendo il titolare all’interno dei servizi igienici, mentre cedeva ad alcuni “clienti” delle dosi di cocaina in cambio di denaro.

Perquisito sul posto, è stato trovato in possesso di due involucri in cellophane, nascosti all’interno degli slip, contenenti complessivamente circa 20 grammi di cocaina.

Ampliando la perquisizione a tutto il locale, gli agenti hanno rinvenuto, inoltre, 300 euro in contanti riposti in una cassettina di legno e 2 bilancini elettronici di precisione insieme ad altri strumenti adibiti, solitamente, per il confezionamento della droga.

La sostanza stupefacente e il denaro sono stati sequestrati, mentre l’arrestato attenderà la direttissima agli arresti domiciliari.

EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button