fbpx
Tecnologia

Nasce Coop Qui, il primo negozio automatizzato

Una start-up tutta siciliana e che potrebbe rivoluzionare il modo di fare la spesa. La WIB ha sviluppato Coop Qui, il primo negozio al mondo completamente automatizzato. Il suo approccio, basato sulla connessione a Internet, consente ai consumatori di fare acquisti non solo direttamente sul posto, ma anche da remoto attraverso pc, tablet o smartphone tramite un catalogo virtuale che offre alimentari, articoli per l’igiene personale e prodotti per la casa.

Insomma, basterà avere a portata di mano una connessione che la spesa è fatta! A provare questo innovativo store, i dipendenti della STMicroelectronics, che potranno fare acquisti e ritirarli alla fine del turno di lavoro, in qualsiasi momento 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, direttamente dallo store automatizzato di WIB situato all’interno del loro parcheggio aziendale.

“Abbiamo sposato con convinzione l’iniziativa di Wib, giovane start-up che partendo dalla Sicilia è riuscita a ricevere riconoscimenti in tutto il mondo. Un’impresa che testimonia che le competenze e la creatività che animano questa terra si possono esprimere anche in un settore di grande innovazione. Coop vuole con questa iniziativa contribuire in modo concreto alla crescita imprenditoriale del territorio siciliano e offrire ad un’impresa straordinaria l’esperienza ed il nome della più grande azienda di distribuzione nazionale – ha evidenziato Lucio Rossetto, amministratore delegato di Coop Sicilia -. Siamo grati a STMicroelectronics, eccellenza tecnologica catanese, per aver dato spazio per prima a questo progetto sperimentale. Coop spera che questo modello incontri il favore dei consumatori e che possa essere replicato in diverse sedi della città di Catania, in Italia e in tutto il mondo”.

“ST ha accolto con favore l’invito di WIB e Coop perché offre dei vantaggi ai propri dipendenti attraverso un negozio automatizzato direttamente sul luogo di lavoro e accessibile alla fine dei turni di lavoro. I nostri 4000 dipendenti di Catania (il 27 per cento dei quali lavora in Ricerca e Sviluppo), con un elevato livello di istruzione e un’età media intorno ai 40 anni, molti dei quali vivono in un nucleo familiare, impegnati in turni su 24 ore, rappresentano un campione di popolazione particolarmente adatto a fruire dei vantaggi che Coop e WIB hanno introdotto”, ha detto Francesco Caizzone, direttore del sito ST di Catania. “Altro motivo che ha spinto ST ad aderire all’invito è la volontà di contribuire al successo delle imprese locali, attraverso attività di coaching o promozione di iniziative imprenditoriali brillanti, e WIB sta facendo leva sulla tecnologia più avanzata per migliorare la vita dei dipendenti”.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker