fbpx
NewsNews in evidenzaPolitica

Nasce “Aci Sant’Antonio Civica” un nuovo gruppo in consiglio «contro i personalismi e l’odio di certa politica»

Sono scosse di terremoto politico quelle che sono avvenute ieri sera in consiglio comunale ad Aci Sant’Antonio. Due consigliere comunali, Valentina Pappalardo e Manuela Mita, elette rispettivamente all’interno delle liste Aci S. Antonio Riparte e Rinascita Sant’Antonese che hanno sostenuto alle scorse elezioni l’ex consigliere provinciale Enzo D’Agata alla carica di Sindaco, hanno abbandonato il gruppo di appartenenza. La decisione arriva dopo una lettera recapitata dallo stesso D’Agata alle due consigliere in cui si lamenta la scarsa iniziativa politica in consiglio “vedendo oltretutto travisato lo spirito stesso del programma e gli impegni assunti con gli elettori in campagna elettorale”.

D’Agata poi rincara la dose scrivendo “ti invito a valutare l’opportunità di dimetterti dalla carica per dare la possibilità alle liste di riprendere la necessaria iniziativa politica, oggi del tutto assente nel consiglio comunale di Aci Sant’Antonio“. Dopo questo abbandono la compagine di D’Agata ha un unico rappresentante in consiglio, Alfio Puglisi.

Valentina Pappalardo che in consiglio ha letto una nota con la quale ha formalizzato insieme alla collega Mita la costituzione del gruppo “Aci Sant’Antonio Civica” ha motivato la decisione ripercorrendo quello che è stato l’ultimo anno e mezzo.

Dal giorno dopo le elezioni molto è cambiato, la rappresentatività conferitaci dalla gente che legittimamente ci ha votato, voleva essere ad ogni costo utilizzata a beneficio dei pochi, che mascherandosi dietro le false mentite spoglie di agnello pretendevano di utilizzare altre facce per poter portare avanti solo i propri interessi.

Poco il tempo necessario a capire che non vi era alcuna volontà di costruire il tanto fagocitato cambiamento, ma anzi si intendeva a dare spazio ad ogni costo alla teoria dell’odio.
Contro tutti e contro tutto, contro anche la stessa gente che ci legittima a sedere in quest’aula.
Noi non rinneghiamo nulla del nostro passato e delle nostre scelte
Ma comprendiamo di essere indesiderate all’interno di un contesto, che in questo ultimo anno non ha pensato a fare altro che delegittimare la nostra figura.

Siamo Grate a tutte quelle forze politiche di maggioranza ed opposizione che in questi giorni hanno voluto mostrare a riscontro dei vili attacchi subiti, una grande solidarietà e rispetto per la nostra figura.
Noi quest’oggi non siamo qui per lasciare, ma anzi siamo pronte a rilanciare la nostra azione politica amministrativa , sempre a fianco della gente e dei nostri concittadini, che a gran voce ci chiedono di essere rappresentati nelle loro esigenze.
Noi nasciamo dalla volontà di una scelta civica , che a prescindere dalla nostra personale ideologia portiamo sul territorio, mettendo al primo posto la nostra gente e non i partiti.
Ed è per tale motivo che prendendo ad esempio il Movimento di Cittadini che già in altre città a noi vicine si è sviluppato, ne ricalchiamo i connotati anche presso il territorio santantonese, dando vita in quest’aula e sul territorio ad Aci Sant’Antonio Civica, rispettando il mandato di opposizione che la gente ci ha affidato .

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker