fbpx
PoliticaPrimo Piano

Musumeci : «Questo governo non tiene conto degli umori della piazza»

Parole dure del presidente della Regione Siciliana contro l'alleanza M5s- Pd. Ioppolo fiducioso per l'uscita di Catania dal dissesto.

Nello Musumeci ha le idee chiare sull’alleanza M5s-Pd. «Non ho potuto coniugare gli impegni in agenda, ma ieri idealmente ero lì a contestare questo governo che non tiene conto degli umori della piazza», ha detto presidente della Regione siciliana. Parole dure pronunciate poco prima dell’incontro con i giovani di #diventeràbellissima tenuto a Catania.

Musumeci a Cancellieri: «Buon lavoro»

Musumeci rincara la dose. Laconicamente infatti spiega che «l’Italia è a maggioranza morale con il centro destra fra la gente. Non lo è purtroppo nella compagine di governo». Al suo maggiore avversario durante la campagna elettorale Giancarlo Cancellieri, nominato viceministro al Mit, il presidente della Regione siciliana augura un “buon lavoro”. Poi aggiunge che la sua nomina «può essere una buona opportunità per la Sicilia». Musumeci però ritiene che «i governi non si giudicano alla partenza ma alla scadenza».

A chi gli chiede se la maggioranza all’Ars è traballante, Musumeci risponde spiegando che il suo «governo non ha mai avuto una maggioranza, ma una coalizione di governo, che non ha la maggioranza e non risulta traballante». Il presidente poi afferma che non vi è nessun patto federativo con Lega spiegando che #diventeràbellissima «è una forza costituente del centrodestra, che vorrebbe vincente».

Ioppolo: «Ecco come Caltagirone è uscito dal dissesto finanziario»

Alla serata d’incontro con i giovani di Musumeci era presente anche il sindaco di Caltagirone Gino Ioppolo. Intervistato da L’Urlo sulla sua amministrazione che ha portato il Comune calatino fuori dal dissesto finanziario, il primo cittadino ha riassunto i tratti essenziali della triste situazione. «Quando mi sono insediato, a metà del 2016 al Comune di Caltagirone mancavano 5 anni di bilancio sia preventivi che consuntivi. I dipendenti comunali non percepivano lo stipendio da sei mesi. Era una condizione di grande debolezza e fragilità», ricorda Ioppolo. «I rapporti con le altre città si erano interrotti, con la Regione non si dialogava e nemmeno con l’ente intermedio. Con il Ministero dell’Interno i rapporti erano ridotti ai minimi termini». Poi Ioppolo riferisce che «è stato fatto un’operazione di grande rigore finanziario. Abbiamo tagliato le spese inutili che nel tempo si erano consolidate». Musumeci

Quello fatto a Caltagirone, come ha spiegato il sindaco, è stato l’applicazione di un rigore sul bilancio e sulla cassa. «Così siamo riusciti ad avere il decreto da parte del Ministero dell’Interno di fuoriuscita dal dissesto e quindi l’approvazione dei bilanci stabilmente riequilibrati» dice con soddisfazione Ioppolo. «Abbiamo coinvolto la città e siamo riusciti ad organizzare tante attività che hanno rilanciato la speranza e la fiducia nella pubblica amministrazione. Non un segreto ma un comportamento ordinario e normale».

Al sindaco di Catania Salvo Pogliese, alle prese con il dissesto del proprio Comune, Ioppolo non vuole dare consigli perché lo reputa “ben attrezzato”. Poi conclude dicendo che «l’esempio di Caltagirone può essere seguito e sono convinto che Catania uscirà presto dalla sua crisi se questi sono gli intendimenti e i comportamenti che saranno adottati».

Per Sicali è importante la programmazione per il territorio

Per Ciccio Sicali, coordinatore regionale #diventerà bellissima giovani, ai microfoni del L’Urlo, non vi sono ambiti particolari che suscitano maggiori interessi per la politica. «È importante però portare avanti una programmazione per il territorio e ridare speranza a chi, tra i giovani che si sono allontanati dalla politica, ha bisogno di credere nel futuro e non rassegnarsi alla desolazione di questa terra».

Tags
Mostra di più

Salvatore Giuffrida

Classe 70. Giornalista per passione ma nella vita passata chimico e topo di laboratorio. Un buon vino ed un piatto tipico sono sempre ben accetti. Per gli animali un amore sconfinato.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.