fbpx
CronachePrimo Piano

Musumeci: “In Sicilia vaccineremo anche in spiaggia”

Adoperare ogni risorsa possibile per vaccinare la popolazione e svegliarsi il primo possibile da questo incubo: con questo spirito Nello Musumeci annuncia che, dopo la conversione delle parrocchie in centri vaccinali adesso toccherà agli stabilimenti balneari. 

«Dopo le parrocchie, andremo anche al mare -dichiara il presidente della Regione Siciliana  intervenendo del pomeriggio a Tg-. Siamo pronti a fare le vaccinazioni anche negli stabilimenti balneari, naturalmente d’intesa con la federazione interessata ed il consenso dei titolari. Ma lo possiamo fare appena avremo i vaccini».

“Non ci dobbiamo mai fermare, neppure in estate”

«Abbiamo tutto l’interesse ad evitare che negli hub si lavori dalle 8 alle 22 – ha aggiunto Musumeci – sono per il decentramento ma serve la materia prima, cioè i vaccini. Oggi non ci sono vaccini a sufficienza, gli hub riescono appena appena a lavorare con la disponibilità che abbiamo. Quando arriveranno i vaccini, almeno 100mila dosi per volta, possiamo cominciare a decentrare. Ma se non dovessero bastare i decentramenti possiamo anche lavorare di notte».

Sull’arrivo delle dosi Johnson&Johnson, Musumeci ha detto: «Spero prestissimo, l’assessore Razza sostiene che verso la metà aprile potrebbe arrivare una prima fornitura che ha il vantaggio di essere monodose. Quindi basterà soltanto una vaccinazione, una grande sperimentazione americana».

L’Ema, infatti, ha rassicurato i Paesi dell’Ue circa l’arrivo del vaccino americano monodose:« Il vaccino di Johnson & Johson ha dimostrato di avere un’efficacia al 67% in uno studio con 44 mila persone. È il primo vaccino a dose unica autorizzato in Ue. Le prime dosi potrebbero essere disponibili in Ue entro la fine del mese di aprile», ha specificato Emer Cooke, direttrice dell’Ema.

L’Unione Europea ha ordinato 200 milioni di dosi in totale. Tra queste, 27 milioni saranno destinate all’Italia. Il farmaco Janssen, non contiene SARS-CoV-2 e non può quindi causare Covid. La protezione inizia circa 14 giorni dopo la vaccinazione.

Al momento sono quattro i vaccini approvati in Italia e in tutta Europa: Pfizer-BionTech, Moderna, AstraZeneca e Johnson & Johnson.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button