fbpx
CronacheNewsNews in evidenzaSenza categoria

Museo Egizio: anche nella sede catanese gli arabi entreranno gratis?

Nel Museo Egizio se si entra in coppia si paga solo un biglietto, ma questo vale solo per le coppie arabe.

museo-egizio-catania

Nel Museo Egizio di Torino se si entra in coppia si paga solo un biglietto, ma questo vale solo per le coppie arabe.

Così recita uno sponsor, ma come ha specificato il direttore del museo Christian Greco non si tratta di una mera provocazione:

“Il progetto ha una valenza culturale, ossia quella di una nuova forma di inclusione sociale, in una città che ha la fortuna di custodire una collezione importantissima e non può dimenticare il Paese da cui proviene”

In particolar modo per il direttore del Museo Egizio l’obiettivo è raggiungere le persone arabe che vivono nel torinese, spesso poco abituate a frequentare musei.

Per il direttore del museo, inoltre, una scelta del genere potrebbe favorire l’integrazione.

Visto che nel 2017 aprirà la succursale del Museo Egizio a Catania in molti già si chiedono se questa promozione varrà anche per la sede catanese.

Una scelta che sicuramente potrebbe far discutere, visto che già a Torino non sono poche le discussioni.

C’è chi parla di discriminazione nei confronti degli italiani, altri ancora invocano il boicottaggio del museo, per alcuni invece una scelta del genere potrebbe alimentare il gap fra occidentali e arabi.

Una cosa però è certa la promozione varrà fino al 31 marzo 2017, mentre il Museo Egizio di Catania dovrebbe aprire ad aprile 2017, insomma se questa promozione non verrà prorogata non c’è alcun rischio che tale forma di integrazione (o di discriminazione) possa essere adottata anche dalla sede catanese.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker