fbpx
GiudiziariaNews

Muos, per la Cassazione rimane abusivo

Niscemi –  Rimane abusivo il Muos e come tale, la Cassazione ha confermato il sequestro. Il Tribunale Supremo ha rigettato il ricorso dell’avvocatura dello Stato per conto del ministero della Difesa, condannandolo anche al pagamento delle spese processuali. Da un punto di vista penale, quindi, l’opera statunitense non dovrebbe neanche esistere.

Diverso il punto di vista amministrativo. Il CGA – Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana –  ha depositato la sentenza non definitiva con la quale ha accolto parzialmente i motivi d’appello del Ministero della Difesa contro la sentenza emessa dal TAR di Palermo il 23 febbraio 2015, che aveva invece sottolineato la pericolosità delle emissioni prodotte dagli impianti del MUOS.

Ed era stato proprio il Cga che aveva chiesto la verifica della pericolosità, con l’accensione dell’impianto il 13 e 14 gennaio. Accensione poi bloccata proprio dal Prefetto.

 

foto rbe.it

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button