fbpx
CronacheNera

Muore un operaio nella stiva di una nave. Indaga la Procura di Ragusa

E’ caduto in una stiva della nave d’appoggio della piattaforma petrolifera ‘Vega’ di Pozzallo nel tardo pomeriggio di ieri ed è morto per cause ancora in fase di ricostruzione. Si tratta di un operaio di 52 anni, originario di Taormina. Sono intervenuti gli uomini della Capitaneria di porto di Pozzallo per i primi rilievi.

La salma dell’operaio su disposizione del sostituto procuratore di turno Alessia La Placa è stata trasferita nell’obitorio del cimitero di Ragusa. Indaga la Procura di Ragusa. (Ansa)

 

foto Ansa

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button