fbpx
Giudiziaria

Muore in ospedale dopo incidente, 24 sanitari indagati

Sono 24 i sanitari indagati per la morte di Nunzio Luca, 50enne di Catania, ma da anni residente a Ferrara.

Il 50enne è morto a ll’ospedale Sant’Anna di Ferrara il 12 settembre scorso dopo oltre due mesi e mezzo di ricovero a causa di un incidente.

Il caso

Il referto parlava di «rottura del metatarso del piede destro e di riversamento ematico nell’intestino» ma nelle settimane successive l’uomo ha vissuto un vero inferno. Coma farmacologico, alternati a risvegli con atteggiamenti violenti.

Successivamente, una tracheotomia e poi il trasferimento nel reparto di Gravi patologie cerebrali del Sant’Anna.

Un medico avrebbe riferito che il loro parente era affetto da un grave versamento ematico nel cervello, a differenza di quanto emerso inizialmente.

l’11 settembre la febbre alta, seguita il giorno dopo dalla morte.

Ora, l’iscrizione nel registro degli indagati di 24 persone, tra medici e infermieri, che hanno avuto in cura  Nunzio Luca, per concorso in omicidio colposo.

DS

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker