fbpx
CronachePrimo Piano

Multiservizi, il tracollo delle famiglie dopo tre mesi senza stipendio

Manca poco più di una settimana a Pasqua. Un’occasione per trascorrere qualche giorno in serenità con la propria famiglia. Questo però non succede ai lavoratori della Catania Multiservizi, ormai al terzo mese senza stipendio. 

Sono circa 490 i dipendenti attivi all’interno della partecipata, la quale però malgrado i servizi resi al Comune di Catania, non vede gli stipendi. L’odissea sembra continuare senza alcun interessamento da parte delle Istituzioni. Proprio per questo motivo si è tenuta oggi in viale Africa, dinanzi alle Ciminiere una breve manifestazione di protesta che ha interessato gli addetti alla manutenzione stradale della Multiservizi. 

«Manco poco Pasqua e noi aspettiamo lo stipendio da ben tre mesi. Io ho quasi sessant’anni, due figli disoccupati e una famiglia da mantenere. Come posso pagare tutte le spese che il Comune mi addebita quando lo stesso non mi fornire i mezzi, ossia lo stipendio, per farlo? Siamo stanchi di essere presi in giro», tuona un lavoratore presente alla protesta.

Insomma, il tracollo delle famiglie è ormai vicino. Gli scioperi potrebbero continuare nei prossimi giorni.

E.G.

LEGGI ANCHE:

Multiservizi, Giuseppe Marletta si autosospende dal Cda

Multiservizi blocca la città -FOTO

 

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button