fbpx
LifeStyleNews in evidenzaScienze

Designer trasforma cacca di mucca in vestiti di alta moda

Incredibile ma vero quello riportato da notizie dal mondo; sembra che una designer di Eindhoven sia riuscita a riciclare strategicamente degli escrementi di mucca per ricavarne un tessuto con il quale creare vestiti di alta moda. 

Jalila Essaïdi, per combattere il problema ambientale dello smaltimento dello sterco di mucca, ha deciso di adoperalo e lavorandoci nel suo BioArtLab ha scoperto che il letame può essere usato come base per realizzare nuovi materiali biodegradabili. Peraltro dagli stessi escrementi riesce non solo a ricavarne la base del materiale ma anche i composti chimici per trattarlo.

In sostanza il materiale che ne ricava, denominato ‘Mestic’, termine olandese che si traduce in letame, non è altro che la cellulosa che arriva dalle piante mangiate e poi digerite dalle mucche; dal letame vengono poi estratti gli acidi che consentono di creare acetato di cellulosa, una specie di plastica liquida naturale. La cosa che vi stupirà è che tutto il materiale, seppur provenga da feci, non fa alcun tanfo e rispetta le norme igieniche.

In preda all’euforia la designer ha così realizzato dei capi di abbigliamento di alta moda che non molto tempo fa ha fatto indossare a dei modelli al fine di farli sfilare in passerella. Gli indumenti, realizzati con il Mestic, hanno attirato l’attenzione di diverse case di moda.

Si tratta di abiti realizzati con un materiale bio-compatibile che presto potrebbe diffondersi nel mercato, ma voi indossereste un vestito di … escrementi?

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button