fbpx
NewsPolitica

Motta Sant’Anastasia avviati cantieri di servizio

Interventi di ripristino e pulizia per aree verdi e servizi scolastici

Un Progetto di utilità sociale, finanziato dalla Regione Siciliana tramite l’Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro

Motta Sant’Anastasia. Da qualche giorno sono cominciati i lavori. Quindici cittadini mottesi ancora disoccupati avranno la possibilità di dare il proprio contributo per migliorare i beni comunali.

Avviati due cantieri. Entrambi hanno come oggetto il verde pubblico, la pulizia e il ripristino di aree a verde e servizi scolastici. Gli allievi di Motta Sant’Anastasia che hanno frequentato uno specifico corso di formazione presso l’Ente Scuola Edile di Catania percepiranno un’indennità che varia a seconda dell’età e del carico familiare. L’indennità va dai 453 euro a 1155 per 80 ore mensili.

I cantieri avranno termine il prossimo 31 gennaio 2020.

Le autorità ringraziano

Il Sindaco dott. Anastasio Carrà e l’assessore Gaetano Vitale esprimono gratitudine e soddisfazione per la realizzazione del progetto. Infatti lo stesso vale per il lavoro svolto dagli uffici municipali e in particolare dai dirigenti.

Si sono occupati principalmente di seguire il progetto l’ing. Antonio Di Rosa dell’area Tecnica e la dott. Giovanna Di Naso dei servizi sociali.

Il progetto realizzato a Motta Sant’Anastasia interviene sul parco urbano di via Napoli. Coinvolte anche le aree esterne dei plessi scolastici ed il campo sportivo. Nei prossimi giorni si continuerà la cura degli spazi verdi del paese, così come per l’assistenza scolastica. Quest’ultima resta ancora da concordarsi con i dirigenti di competenza ma, assicurano le fonti, sarà stabilita a breve.

AP

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker