fbpx
CronacheNews

Morto sulla barella ma nessuno se ne accorge

Una storia inquietante quella raccontata da un lettore al quotidiano La Sicilia: all’ospedale “S. Marta e S. Venera” di Acireale, un paziente era morto sulla barella ma nessuno se n’era reso conto.

Lo spiacevole avvenimento è accaduto due domeniche fa. “Quando sono arrivato al Pronto soccorso – racconta Marco Manciagli che ha dato l’allarme al personale sanitario – l’uomo non dava segni di vita. Chi era li prima di me , mi ha riferito di averlo visto sputare sangue. Il mio non vuole essere un atto di accusa verso l’ospedale, ma la denunzia di un sistema sanitario debole e inadeguato. Mio padre, che si trovava al Pronto soccorso dalla mattina di domenica, è rimasto per ben 3 giorni su una barella prima di essere assegnato a un reparto”.

Il direttore sanitario dell’Asp, Francesco Luca ha dichiarato di essere a conoscenza dell’episodio accaduto e di quanto fossero critiche le condizioni del paziente. Tuttavia, ha rassicurato, sono già state avviate delle indagini interne.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button