fbpx
NeraNewsNews in evidenza

Morto per infarto un 22enne ad Etnaland

Simone Trubia, 22enne di Gela, è morto questa mattina per cause naturali ad Etnaland a Belpasso.

Il giovane era affetto da una grave cardiopatia e, in attesa di fare un intervento chirurgico, oggi si era recato al parco acquatico. Appena entrato però, e ancora prima di iniziare qualsiasi attività all’interno del parco divertimenti, Simone Trubia ha cominciato ad accusare forti malori.

Inutile l’intervento tempestivo dei soccorsi per il ragazzo che è morto sul posto prima ancora che arivasse l’elisoccorso che era stato contattato dai responsabili medici della struttura.

A dare la notizia lo stesso parco giochi che ha dedicato al giovane un lungo messaggio di cordoglio che, pubblicato sulla pagina fan, ha spiegato in breve le dinamiche dell’accaduto.

«Oggi abbiamo soccorso un giovane 22enne che, mentre si accingeva a iniziare la sua giornata al Parco e prima ancora di provare un qualsiasi scivolo, ha accusato un malore legato alle sue personali condizioni di salute e che, purtroppo, si è rivelato fatale. A nulla è valso l’impegno e la professionalità profuse da tutte le unità mediche presenti. Una giornata di divertimento non ancora iniziata si è trasformata per questa famiglia in disperazione e grande dolore, al quale tutti noi ci associamo. La vita a volte sa essere crudele».

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button