fbpx
GiudiziariaPrimo Piano

Morto operaio sul lavoro, arrestato imprenditore catanese

Sei anni fa, un operaio morì travolto da un pesantissimo tubo. Scattano così le manette per il titolare della ditta della quale l’uomo era dipendente.

La polizia ha arrestato l’imprenditore catanese, un 47enne,  in esecuzione di un ordine di detenzione domiciliare emesso dalla Procura di Mantova. L’uomo è accusato  omicidio colposo per violazione delle sulla sicurezza sul lavoro

L’incidente fatale

Fu travolto da un tubo molto pesante, Salvatore Cilia 60 anni il 5 giugno del 2013. L’uomo era prossimo alla pensione, quando dopo aver smontato una grossa tubatura che stava trasportando con un muletto tre metri di ferro gli sono caduti addosso. L’operaio è così morto sul colpo

All’epoca del fatale incidente, i responsabili dell’Asp presero indagarono circa le condizioni di sicurezza degli operai della ditta. Venne così accertata la mancanza di una sorveglianza specifica e delle attrezzature adeguate per poter eseguire in sicurezza quel tipo d’intervento.

I giudici, oltre l’imprenditore, hanno condannato anche i responsabili della sicurezza e il caporeparto della ditta che aveva commissionato il lavoro.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button