fbpx
CronacheNews

Morto Gianni D’Agata. Il giornalismo catanese a lutto

Un fotoreporter che ha fatto la storia del giornalismo catanese, sempre in giro con la sua macchina fotografica, per 30 anni non ha mai mollato la notizia.

Oggi, dopo una lunga malattia, si è spento a 68 anni Gianni D’Agata grande fotografo del quotidiano La Sicilia.

Era un uomo sui generis, un vero fotoreporter d’altri tempi. Da giovane giornalista lo ricordo imbeccare i grandi uomini della politica perchè mantenessero la posa giusta; nelle grandi conferenze stampa, quelle dove partecipavano decine e decine tra giornalisti e operatori si alzava la sua voce per “dirigere il traffico” e rimettere ordine così da poter immortalare il momento perfetto.

Ci mancheranno le sue battute ed il suo piglio sarcastico, ci mancherà il suo occhio.

I funerali saranno celebrati domani pomeriggio alle 16.00 nella Chiesa della Sacra Famiglia di Catania.

 

 

 

Mostra di più

Fabiola Foti

38 anni, mamma di Adriano e Alessandro. Giornalista da 20 anni, può testimoniare il passaggio dell'informazione dal cartaceo al web e, in televisione, dall'analogico al digitale. Esperta in montaggio audio-video e in social, amante delle nuove tecnologie è convinta che il web, più che la fine dell'informazione come affermano i "giornalisti matusa", rappresenti una nuova frontiera da superare. Laureata in scienze giuridiche a Catania ha presentato una tesi in Diritto Ecclesiastico. Ha lavorato per: TRA, Rei Tv, Video Mediterraneo, TeleJonica, TirrenoSat, Giornale di Sicilia. Regista e conduttrice del format tv di approfondimento Viaggio Nella Realtà. Direttore di SudPress per due anni. Già responsabile Ufficio Stampa per Società degli Interporti Siciliani e Iterporti Italiani. Già responsabile Comunicazione e Social per due partiti. Attualmente assistente parlarmentare con mansioni di Ufficio Stampa presso il Parlamento Europeo. Fondatore della testata online L'Urlo.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker