fbpx
NewsSport

Monopoli-Catania 3-0. Umiliate le belle statuine rossazzurre

MONOPOLI-CATANIA 3-0

MARCATORI: 40′ Esposito, 67′ Ricucci, 90′ Genchi

MONOPOLI (4-3-3) 22 Furlan; 2 Carissoni, 4 Esposito, 30 Bacchetti, 3 Mercadante; 16 Franco (dal 58′ Ricucci), 28 Nicolini, 15 Mavretic; 9 Genchi (dal 90′ Bei), 23 Montini, 19 Pinto (dal 83′ Sounas). A disp. 1 Pellegrino, 12 Figliola, 5 Ferrara, 8 El Friyekh, 11 Vuthai, 18 Parker, 21 Balestrero, 29 Padalino, 32 Cavagna. All. Zanin.

CATANIA (3-5-2) 12 Pisseri; 15 Mbodj, 16 Marchese, 20 Djordjevic; 28 Parisi, 18 Di Stefano (dal 58′ Russotto), 5 Scoppa, 32 Mazzarani (dal 71′ Barisic), 33 Manneh (dal 79′ Bucolo); 9 Pozzebon, 23 Di Grazia. A disp. 1 Martinez, 2 Bonaccorsi, 26 De Rossi, 7 Maccioni, 8 Rizzo, 35 Tavares. All. Pulvirenti.

ARBITRO: Robilotta della sezione di Sala Consilina

AMMONITI: Furlan


 

Arriva l’ennesima umiliazione stagionale per il Catania che perde nettamente contro il pericolante Monopoli per 3-0.

Difficile davvero commentare le prestazioni settimanali di questa squadra che stando alle parole del suo allenatore Pulvirenti si allena benissimo in settimana ma che crolla alle prime difficoltà negli incontri ufficiali. Difficile davvero non indignarsi nel vedere calciatori con indosso la maglia rossazzurra letteralmente passeggiare in campo e addrittura lasciare il rettangolo di gioco indignati al momento della sostituzione.

Il silenzio stampa e il ritiro fino al termine del campionato sarebbero la soluzione più dignitosa e logica per una formazione allo sbando.

Settimana dopo settimana ci si ritrova a commentare la peggior partita mai disputata dagli etnei, salvo poi essere smentiti sette giorni dopo.

Il vantaggio dei padroni di casa al 41′ : calcio di punizione di Carissoni, Esposito appostato sul secondo palo trafigge Pisseri. L’ennesimo gol subito su palla inattiva certifica la pochezza difensiva dell’11 etneo.

Poco prima del riposo  il Catania potrebbe pareggiare, ma Pozzebon a un metro dalla linea di porta con il portiere avversario battuto spara incredibilmente alto sulla traversa.

Nella ripresa,  Mazzarani fallisce due facili occasioni da gol.

Al 67′ sull’ennesima palla persa dal Catania in mezzo al campo, Pinto crossa in mezzo, Pisseri sbaglia l’uscita e Ricucci non deve far altro che depositare in rete portando il Monopoli sul 2-0.

Nel finale il Monopoli si procura un calcio di rigore trasformato da Genchi.

L’umiliante 3-0 finale certifica la mancata salvezza del Catania a 180 minuti dalla fine del campionato, altro che play-off.

Riusciranno i nostri “eroi” a conquistare un punto e ad evitare i play-out?

Il derby casalingo contro il lanciato Siracusa e la trasferta di Cosenza appaiono come ostacoli insormontabili per questi calciatori che al termine del campionato dovrebbero preparare in silenzio le valigie, chiedere scusa e lasciare la città dell’elefante umiliata dalle vergognose prestazioni fornite in questa stagione.

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker