fbpx
Cronache

Molesta sul bus una ragazzina, arrestato

Lo scorso 10 ottobre, personale della Sezione Polizia Ferroviaria di Catania – Centrale ha arrestato il trentasettenne HAPANGE SILVA Amal Pradeep, nato a Maravilla (Sri Lanka), per molestia sessuale ai danni di un minore e porto, senza giustificato motivo, di strumento da taglio atto ad offendere.

Nella specifico, intorno alle ore 10.40, la pattuglia PolFer della Sezione di Catania veniva allertata da personale dell’A.M.T. per la presenza nel bus nr.429 di un soggetto che pochi momenti prima si era reso responsabile di molestie sessuali nei confronti di una ragazzina di 14 anni.

Gli Agenti, avuta conferma dalla vittima bloccavano immediatamente il soggetto e lo perquisivano trovandogli addosso un coltello con lama lunga circa 30 cm., occultato nella parte posteriore dei pantaloni.

HAPANGE SILVA aveva notato la ragazzina da sola nel bus e dopo averla importunata, chiedendole il nome ed il recapito telefonico, la molestava interponendosi tra i due sedili in maniera tale da impedirle di alzarsi e quindi di allontanarsi.

Alla ragazza è bastato un solo attimo di distrazione dell’aggressore per divincolarsi e scendere dal mezzo per chiedere aiuto.

Venivano ovviamente contattati i genitori della ragazza, che subito si portavano negli Uffici della Polizia Ferroviaria, a cui la quattordicenne veniva affidata, dopo la formalizzazione degli atti di Polizia relativi all’episodio occorso.

Per HAPANGE invece veniva disposta la misura degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button