fbpx
NeraPrimo Piano

Mistero su un reperto organico trovato a Picanello. Sarebbe un feto umano

Il mistero su reperto organico che sembra proprio un feto umano

Potrebbe trattarsi proprio di un feto umano. È una scoperta raccapricciante che ieri sera è stata fatta a Catania in mezzo alla strada a Picanello. A fare la segnalazione dei commercianti della zona che intorno alle 19.00 hanno trovato sul marciapiede in via Villa Glori dei resti organici.

Avvisata la polizia sul posto è giunta immediata la squadra Volanti. Trattandosi anche di resti organici è intervenuto un equipaggio del 118.

È rimasto il mistero sulla natura del reperto. Secondo i primissimi accertamenti sembrerebbe trattarsi proprio di un organismo embrionico umano o comunque, nell’esclusione, di un feto appartenente ad un grosso mammifero.

Il reperto è stato sequestrato per essere analizzato sotto lo sguardo sgomento di chi aveva fatto la segnalazione e di alcuni passanti che si trovavano nella zona in quel momento. Si indaga quindi per verificare la vera natura dell’oggetto non identificato.

Mostra di più

Fabiola Foti

38 anni, mamma di Adriano e Alessandro. Giornalista da 20 anni, può testimoniare il passaggio dell'informazione dal cartaceo al web e, in televisione, dall'analogico al digitale. Esperta in montaggio audio-video e in social, amante delle nuove tecnologie è convinta che il web, più che la fine dell'informazione come affermano i "giornalisti matusa", rappresenti una nuova frontiera da superare. Laureata in scienze giuridiche a Catania ha presentato una tesi in Diritto Ecclesiastico. Ha lavorato per: TRA, Rei Tv, Video Mediterraneo, TeleJonica, TirrenoSat, Giornale di Sicilia. Regista e conduttrice del format tv di approfondimento Viaggio Nella Realtà. Direttore di SudPress per due anni. Già responsabile Ufficio Stampa per Società degli Interporti Siciliani e Iterporti Italiani. Già responsabile Comunicazione e Social per due partiti. Attualmente assistente parlarmentare con mansioni di Ufficio Stampa presso il Parlamento Europeo. Fondatore della testata online L'Urlo.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button