fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Misterbianco, imponevano la “guardiania” agli agricoltori. Arrestati due fratelli

Misterbianco –  Due fratelli catanesi, Carmelo e Francesco Sambataro, sono stati arrestati perche responsabili di imporre il servizio di “vigilanza” agli agricoltori. A dare il via alle indagini dei Carabinieri di Misterbianco, la denuncia, nel settembre 2014, del proprietario di un agrumeto ricadente in Contrada Bovara, tra l’agro di Misterbianco e quello di Motta Sant’ Anastasia (CT).

L’agricoltore ha raccontato, infatti, di essere stato avvicinato, nel marzo 2014, da uno degli indagati che, come da “prassi” consolidata nella zona, pretendeva di ricevere il pagamento per una sorta di servizio di “vigilanza” offerto a protezione del fondo agricolo di sua proprietà. Rifiutandosi di pagare, generò, come “naturale” conseguenza, una serie di ritorsioni quali danneggiamenti, furti e atti di vandalismo mai verificatisi in passato.

Proprio in Contrada Bovara e nelle zone limitrofe di Misterbianco i due fratelli esercitavano la loro attività, così come confermato da altri proprietari terrieri, che coraggiosamente, credendo nel lavoro svolto dai magistrati e dai Carabinieri, hanno dichiarato di essere stati costretti dagli indagati a pagare il servizio di “protezione” dedicato alle loro proprietà.

I militari, nel corso delle perquisizioni eseguite, hanno provveduto a sequestrare anche un fucile da caccia ed un revolver 357 magnum detenuti regolarmente da uno degli indagati, ma rinvenuti in un luogo diverso da quello previsto nell’autorizzazione.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker