fbpx
Food

Minestra fredda di zucchina lunga

E poi dopo gli stravizi di scampagnate e gite fuori porta, arriva il momento di depurarsi, di trovare l’equilibrio delle sane abitudini (almeno a tavola). E per fortuna arriva la verdura di stagione, quella che aspetti da tutto un inverno e finalmente la trovi e già pregusti la ricetta per esaltarne le qualità. Questa è la volta della zucchina lunga (da bambina era la zucchina spadaccina) in una ricetta semplice sana e tipicamente siciliana.
Prepariamo insieme la minestra fredda di zucchina lunga.

Ingredienti:
1 zucchina lunga (1 zucchina verde è stata aggiunta per integrare la quantità, ma non è necessaria)
2 patate
1 cipolla bianca
salsa di pomodoro (in alternativa doppio concentrato)
sale e pepe e olio qb

Lo strumento che fa la differenza per la preparazione di questa minestra fredda é il pelapatate ikea (si velocizza l’operazione e riduce al minimo lo scarto). Prendete una pentola col suo coperchio (possibilmente una capiente bassa e larga, questo permetterà che il tutto sia cotto in modo uniforme) mettete dell’olio a riscaldare, nel frattempo sbucciata un cipolla bianca e tagliatela sottilmente, come l’ostia, e fatela dorare girandola più volte con un cucchiaio. Nel frattempo lavate le verdure: la zucchina lunga e le patate, pelate le patate, tagliatele a cubetti e mettete da parte in un recipiente, stessa cosa con la zucchina, pelatela e tagliatela a cubetti e aggiungetela nel contenitore con le patate (ricordate che la dimensione dei cubetti determinerà il tempo di cottura, più piccoli sono minore sarà il tempo e viceversa). Tornando alla cipolla quando sarà abbastanza dorata aggiungete la salsa 2 o 3 cucchiai (per comodità ho usato il tubetto di doppio concentrato di pomodoro, per non avere la bottiglia di salsa aperta in frigo in attesa di prossima ricetta). Aggiungete un filo d’acqua per far cucinare la salsa (o far scioglier il doppio concentrato di pomodoro) adesso potete aggiungere le patate e la zucchina tagliate, ricoprite per 3\4 di acqua, salate aggiungete foglie di basilico (se volete che il profumo del basilico sia in armonia con tutti gli ingredienti oppure aggiungetelo a curdo prima di impiattare, questione di gusto). Mette il coperchio e lasciate cucinare a fuoco medio per 30 minuti, di tanto in tanto mescolate e controllate che ci sia sempre un po’ di acqua, evitando che si attacchi al fondo o peggio si bruci del tutto. Allo scadere del timer lasciate raffreddare e servite (fredda) aggiungendo un filo d’olio a crudo. Et voilà la soupe est servi!
SAM_0369

SAM_0382

SAM_0388
SAM_0389
SAM_0407

Tags
Mostra di più

Giada Condorelli

Un incrocio di razze, culture e religioni, fa di me una curiosa cronica. Padre siculo normanno, da Lui eredito creatività ed amore per l'arte in tutte le sue forme. Madre libica di origine armena, da Lei eredito la forza di volontà ed il valore dell'arricchimento reciproco. Una Laurea in Politica e Relazioni Internazionali, un matrimonio d'amore, un Blog e infiniti sogni. Del multitasking ho fatto una filosofia di vita. Appassionata di moda senza esserne schiava, beauty addicted, amante del healthy food, per necessità, con mise en place chic! Foto e lifestyle sono parte integrante delle mie giornate...Pinterest ed Instagram la mia ossessione. Riesco a trovare la bellezza in ciò che vedo e la positività in ciò che accade. "L'eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai" ( Audrey Hepburn )

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker