fbpx
Nera

Ubriaco minaccia personale sanitario con un coltello a Paternò

Ubriaco, ha minacciato il personale sanitario dell’ospedale di Paternò, con un coltellino. 

I Carabinieri della Compagnia di Paternò hanno denunciato un pregiudicato di 53 anni del posto, poiché ritenuto responsabile di violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza nonché porto ingiustificato di arma bianca.

La scorsa notte, il pregiudicato prendendo un coltello in mano si è recato al pronto soccorso totalmente ubriaco. Qui, l’uomo ha minacciato il personale sanitario poiché gli operatori si erano rifiutati di visitarlo. Neanche i medici sono riusciti a placare il soggetto: solo l’intervento della pattuglia del Nucleo Radiomobile ha calmato il pregiudicato. 

L’uomo, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico con una lama lunga circa 7 cm, sottoposto a sequestro.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.