fbpx
Nera

Minaccia e picchia i genitori in cambio di denaro, preso 38enne di Acireale

Era sempre stato violento sia con le donne che con i genitori: ora, S.L.  un 38enne di Acireale è stato arrestato. Sull’uomo pende l’accusa di maltrattamenti in famiglia ed estorsione aggravata ai danni del genitori.

Le indagini, hanno consentito di evidenziare come i genitori dell’indagato abbiano patito dal settembre 2018 ad oggi una serie di atti vessatori. Il 38enne, aggressivo e minaccioso, obbligava ogni giorno i genitori a consegnargli cifre dai 100 ai 500 euro con la paura che potesse picchiarli. I soldi servivano a soddisfare i bisogni personali dell’uomo. L’aggressore, denunciato da diverse donne per maltrattamenti e atti persecutori è arrivato ad aggredire fisicamente il padre e la madre. La violenza era così forte che una volta, quest’ultima è dovuta recarsi persino in ospedale. Questi comportamenti avvenivano quando gli anziani genitori si rifiutava di fornirgli il denaro che chiedeva. Visti i problemi economici e con l’aiuto dell’altro figlio, le vittime hanno sporto denuncia.

Gli investigatori hanno costruito un quadro probatorio a carico dell’indagato che non ha lasciato alcun dubbio al giudice il quale, concordando in toto con la richiesta della Procura, ha emesso la misura restrittiva.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.