fbpx
CronachePrimo Piano

Minacce di morte a sfondo fascista per l’assessore Cantarella

Un momento di gran tensione per l’assessore leghista Fabio Cantarella minacciato di morte, insieme all’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini. 

A denunciare le parole ingiuriose, lo stesso Cantarella che ha presentato le prove alla polizia postale, consentendo così di aprire nell’immediato le indagini. Il quadro delle minacce si muove tra i chiari riferimenti al fascismo con allusioni alla caduta del Duce e frasi dal sentore mafioso.

Immagini e frasi con chiari riferimenti all’epoca fascista, con tanto di foto che ritraggono Benito Mussolini a terra, accostati alla politica della Lega che abbraccerebbe il sovranismo e un rigido controllo sul territorio. Ma non solo: in un post si legge il commento “Al momento giusto riceverai ciò che ti spetta”.

Si tratta di un attacco personale o dell’ennesima espressione contro la Lega in Sicilia?

E.G.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker