fbpx
CronacheNews in evidenza

San Giovanni Galermo, per conquistarla le da 80 milioni di euro

Gli incontri più importanti sono già combinati dalle anime prima ancora che i corpi si vedano” scrisse Paulo Coelho in relazione all’argomento amore. Eh sì, a quanto pare siamo predestinati alla nostra anima gemella per la quale faremo di tutto…Ma proprio tutto? Anche donarle 80 milioni di euro?

Un sedicente professionista nel settore delle truffe è stato denunciato dalla polizia per il reato di falsità materiale, perché per amore si fa di tutto e si mente anche.

A quanto pare il nostro romanticone “avrebbe donato” 80 milioni di euro ad una donna, con la quale non ha apparenti legami, per conquistare il suo cuore, “Questi sono tuoi cara, posso permettermi questo ed altro” avrebbe riferito alla donna “amata” l’uomo già accusato in precedenza di truffa, insolvenza fraudolenta, falsità in scrittura privata ed altro.

Così la ragazza, intestataria della donazione, si sarebbe recata presso l’ufficio postale di San Giovanni Galermo, presentando il libretto postale sul quale risultava depositata la cifra che il truffatore le aveva promesso. La donna avrebbe chiesto il rilascio di una ‘carta libretto postale’ con la quale avrebbe potuto prelevare il denaro registrato.

Il direttore dell’ufficio postale, a tale richiesta, vedendo l’esorbitante cifra, non ha potuto far altro che sobbalzare, convinto che si trattasse di una truffatrice con titolo falso, cosa che non era. Il titolo era vero ma gli 80 milioni non erano mai stati versati dal titolare che aveva giurato di averli versati a giugno.

Una storia assurda che lo sarebbe stata ulteriormente se i due fossero stati messi d’accordo e fossero convinti di poter prelevare una tal somma senza alcun problema. Ma non abbiamo certezza che così non fosse né tanto meno se il gesto della donazione abbia fatto colpo sulla donna!

I due sono stati entrambi denunciati.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button