Cronache

Migranti giù dalle Ong per sbarcare a Malta. Salvini: non autorizzo niente

I premier Maltese annucia il via all’accordo europeo. I 40 migranti scendono dalle ong e sbarcano a Malta.

Al momento di toccare terra sono apparsi “stanchi ma felici”, sono le parole riportate dal Times of Malta in relazione allo sbarco dei 49 migranti a Malta. I profughi sono infatti stati fatti sbarcare dalle Ong Sea Watch e Sea Eye.

I 49 extracomunitari verranno divisi in 8 paesi Europei fra i quali l’italia. Saranno accolti da Germania, Francia, Portogallo, Irlanda, Romania, Lussemburgo e Olanda. Berlino ha annunciato che prenderà 60 profughi. L’Italia è l’unico degli otto Paesi che partecipano all’accordo a non aver ancora reso noto il numero, riservandosi di farlo solo dopo lo sbarco, secondo quanto si apprende a Bruxelles.

Il premier di Malta Joseph Muscat ha annunciato l’ok all’accordo europeo sui migranti delle navi delle ong Sea Watch e Sea Eye, da settimane in mare con 49 migranti.

Il premier Matteo Salvini ha puntualizzato: “Io non autorizzo arrivi di migranti“.

“L’Europa – aveva sottolineato in precedenza Salvini – si propone di accogliere altri immigrati cedendo ai ricatti di scafisti e ong e questo rischia di diventare un enorme problema”.

E.F.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.