fbpx
CronacheNeraNews

Arrivati a Catania un cadavere ed oltre 800 migranti

In 846 sono sbarcati ieri sera al Porto di Catania; sulla nave che li ha portati a terra, la ‘Reina Sofia’ della Eunavfor Med, della Marina Militare, c’era anche un cadavere.

Le operazione di sbarco e soccorso dei migranti si stanno svolgendo in questo momento.

I migranti in questione, salvati nei giorni scorsi nel Canale di Sicilia, una volta approdati vengono visitati del personale medico e vengono forniti loro, con l’aiuto dei volontari della Croce Rossa, beni di prima necessità, vestiti per chi non li ha, cibo e acqua.

Tutta la Sicilia è impegnata nell’accoglienza dei migranti che arrivano da ogni parte; nella giornata di ieri nell’isola ne sono arrivati complessivamente 2,126, fra questi numerosi sono i bambini e le donne.

Impegnati in queste operazione di soccorso sono il porto di Augusta che ha accolto i 602 profughi giunti a bordo della nave ‘Margottini’, il porto di Trapani, dove sono approdati in 378, il porto di Palermo dove sono state effettuate le manovre di soccorse per 1.146 migranti arrivati sul pattugliatore ‘Borsini’ della Marina Militare, fra i quali 354 donne ed un cadavere.

Previsto per oggi al porto di Pozzallo l’arrivo della nave Bourbon Argos di Medici senza frontiere che approderà, come riporta cataniatoday, con 628 persone.

 
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button