fbpx
CronacheNews

Micalizzi: “In aeroporto, nuovo personale senza stabilizzare i precari”

Catania –  Assunzioni in aeroporto senza prima aver stabilizzato i precari. E’ la denuncia di Fabio Micalizzi, in qualità di consigliere della Camera di Commercio Catania in Sac. “In questi giorni –  spiega  – ai varchi dei metal detector, si sono posizionate delle guardie giurate armate, che svolgono il lavoro precedentemente svolto dal personale Sac Service, in particolare gli ex operatori infovoli che attualmente sono di ausilio al personale di sicurezza Sac Service, vicino le vaschette porta oggetti”.

Un compito, affidato ad una ditta esterna (con i relativi costi), nonostante si dica di voler risparmiare ad ogni costo.

“Se non ritenuto all’altezza –  continua Micalizzi – sarebbe stato opportuno formare il personale, stabilizzare i precari, utilizzare al meglio tutte le risorse interne, invce di affidare il servizio a terze persone”.

Una spiegazione che merita una risposta, soprattutto per chi da anni vive nell’incertezza professionale. Allo stesso modo, Fabio Micalizzi, nei prossimi giorni, chiederà il costo che la Sac ha affrontato per sponsorizzare il servizio dell’Alibus.

“In questo momento –  conclude –  mi sembra che l’Alibus sia un vero flop. Spero di sbagliarmi, ma voglio sapere quanto questo sia costato”

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker