fbpx
NewsSport

Derby a reti bianche, Messina-Catania 0-0

Si conclude 0-0 l’atteso derby tra Messina e Catania. In uno stadio San Filippo con 18425 tifosi giallorossi, i rossazurri disputano una partita tutt’altro che entusiasmante e conquistano un punto che non muove la deficitaria classifica degli etnei. Partita con poche occasioni da gol. Il risultato tutto sommato è giusto, anche se il Catania nonostante l’uscita dal campo di uno dei suoi uomini di maggiore qualità, Russotto per un infortunio alla spalla, ha cercato più del Messina la via della rete soprattutto con Calderini, il migliore tra i rossazzurri. I maggiori pericoli per la squadra di Pancaro sono arrivati dal settore di destra dove Parisi è andato costantemente in difficoltà. Ancora da rivedere il portiere Bastianoni, che continua a non riuscire a dare sicurezza al reparto arretrato, quest’oggi numerosi i rinvii errati e su una sua goffa respinta il Messina ha creato la più nitida palla gol giallorossa. I rossazzurri tornano a fare punti fuori casa in campionato dopo due sconfitte di fila lontano dalle mura amiche ma la classifica recita impietosa Catania terz’ultimo a quota 8 punti, in piena zona playout.

MESSINA-CATANIA 0-0

MESSINA (4-3-3): Berardi; Palumbo, Martinelli, Parisi A., De Vito; Giorgione, Baccolo (dal 60′ Zanini), Fornito; Barraco (dal 90′ Russo Ge.), Cocuzza, Padulano (dal 68′ Salvemini). Allenatore: Di Napoli.

CATANIA (4-3-3): Bastianoni; Parisi T., Pelagatti, Bergamelli, Nunzella; Agazzi, Musacci (dal 52′ Russo Gi.), Scarsella; Calderini, Calil, Russotto (dall’8′ Plasmati, dall’82′ Rossetti). Allenatore: Pancaro.

ARBITRO: Amoroso di Paola.

AMMONITI: Calil (CT), Parisi A. (ME), Pelagatti (CT), Russo Ge. (ME), Agazzi (CT)


Classifica Catania offerta da Livescore.it

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button