fbpx
Cronache

Messina, cambio alla guida del 5° “Aosta”: si insedia Tinelli

Cambio alla guida del 5°Reggimento Fanteria “Aosta”, di Messina, il Colonnello Gianvito Tinelli subentra al parigrado Filippo Di Stefano. Il cambio al comando avviene nella Caserma messinese “Crisafulli – Zuccarello”. Il Colonnello Tinelli ha frequentato numerosi corsi, nazionali, di qualificazione oltre alla partecipazione in molteplici esercitazioni e missioni all’estero, ricoprendo incarichi di comando e di staff.

La cerimonia, nel pieno rispetto delle regole anti Covid, ha visto il passaggio della Bandiera di Guerra del più longevo reggimento di fanteria d’Italia. Presente, quindi, il comandante della Brigata Meccanizzata “Aosta”,  Giuseppe Bertoncello e una ristretta rappresentanza di esponenti delle istituzioni locali.

Il Colonnello Di Stefano, nel discordo di commiato, traccia un bilancio del suo periodo alla guida del Reparto, sottolineando la professionalità delle donne e degli uomini del 5° in tutte le attività svolte. Tra queste: l’operazione “Strade Sicure” in Calabria e Sicilia orientale, ma anche le notevoli attività di supporto rivolte alla popolazione, così come l’esercitazione recente condotta in Bosnia Erzegovina, e, all’attività di approntamento del reparto per l’impiego delle forze militari dell’Esercito Italiano, all’estero.

Tenacia e spirito di sacrificio contraddistinguono i “Leoni del Quinto”

Dopo la “formula di riconoscimento”, il Generale Bertoncello, ringrazia il Colonnello uscente, sottolineando la tenacia e lo spirito di sacrificio che contraddistinguono i “Leoni del Quinto”. Inoltre, quest’ultimo, ricoprirà un nuovo incarico presso l’Headquarters del Nato Rapid Deployable Corps-Italy (NRDC-ITA) a Solbiate Olona (Va).

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker