fbpx
CronacheNews in evidenza

Insetti nella mensa di una scuola, secondo caso in un mese

Si tratta del secondo caso verificatosi in un mese il ritrovamento di insetti nel cibo della mensa della scuola secondaria di primo grado ‘De Filis’ di Terni.

Sembra infatti che ieri sia stato trovato da un bambino, nel piatto a lui servito, una mosca. Nel primo caso, avvenuto nei primi giorni di Aprile corrente anno, è stata invece trovato da un bambino uno scarafaggio in un piatto di spinaci.

Si alza così la polemica nei confronti della ‘All Food’, l’azienda che cura il servizio di refezione della scuola media.

Nel primo caso, come riporta umbriaon.it, una denuncia è scattata da un gruppo di mamme impaurite: «Ci siamo lamentate più volte perché il cibo è abbastanza scadente: la pasta arriva fredda e collosa, la cotoletta di carne sa di pesce, a volte il cibo non basta e quindi i ragazzi se lo devono dividere. I nostri figli hanno anche vomitato, a casa, dopo aver mangiato a scuola. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è l’aver trovato uno scarafaggio in un piatto di spinaci e, oltre tutto, anche se vista da molti la cosa è stata minimizzata. Addirittura ci è stato detto “con quello che pagate cosa volete?”.»

Dopo il secondo caso avvenuto invece nei giorni scorsi, ecco la nota di umbriaon con la quale ‘All Food’ si giustifica .

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button