fbpx
LifeStyle

Medusa da 50 kg in Sicilia? Una bufala parziale – VIDEO

La notizia relativa alla medusa “gigante” o “maxi medusa” da 50 kg  in arrivo lungo le coste italiane del mar Mediterraneo sembra improbabile, ma non impossibile. In altri termini potremmo dire una bufala parziale.

L’allarme è stato lanciato qualche giorno fa riguardo la notizia dell’apertura del canale di Suez che provocherebbe, nel tempo, un’alterazione della fauna marina a causa dell’ingresso di alcune specie tropicali.
Ad oggi non ci sono analisi scientifiche che testimoniano l’impatto ambientale della biodiversità sul Mar Mediterraneo, nonostante le diverse sollecitazioni da parte della Commissione Europea nei confronti delle autorità egiziane.

[youtube url=”https://www.youtube.com/embed/eq3t1Vt9mes” width=”500″ height=”300″]

La Rophilema nomadica è una specie di medusa urticante già presente nelle acque del Mar Rosso e nel basso Mediterraneo, nelle zone fra Tunisi e Malta, dove la temperatura dell’acqua è molto alta. Come tutte le meduse è nociva ma il peso e la lunghezza risultano variabili. Il peso di 50 kg e la lunghezza di un metro e mezzo diffuse con enfasi sulla stampa sono infatti indicazioni massime e non rappresentano la regolarità, secondo alcuni biologi contatti. Gli esperti raccontano, inoltre, che a causa dell’aumento della temperatura dei nostri mari l’ipotesi è scientificamente esatta ma rappresenterebbe un’eccezione, un caso veramente raro vedere queste specie, che nella norma non superano in realtà i 10 kg, aggirarsi per i nostri mari.

Ovviamente sarebbero, comunque, altamente pericolose.
Questa specie ha creato già diversi problemi alla pesca e al turismo, soprattutto lungo le coste di Israele dove è stata localizzata già sul finire degli anni 70.

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker