fbpx
Giudiziaria

Medico aggredito al Vittorio: al via il processo

E’ iniziato il processo che vede imputato Maurizio Cappadonna, 47 anni, catanese, che il 1 gennaio scorso ha aggredito un medico del Vittorio Emanuele. Il medico sarebbe stato colpevole di non aver fornito l’identità di una donna ricoverata nel pomeriggio a seguito di un incidente stradale con l’imputato.

Nella prima udienza, tenutasi oggi davanti il giudice Eliana Trapasso, sono state avanzate le richieste di costituzione di parte civile. Già ammessa come parte civile, l’azienda ospedaliera Vittorio Emanuele, il cui legale ha chiesto anche che venga contestata anche l’interruzione di pubblico servizio.

Hanno richiesto la costituzione di parte civile il medico, rappresentato dall’avvocato Maria Licata, l’ordine dei medici, rappresentato dall’avvocato Alessandro Palermo. Richiesta avanzata anche dai colleghi del medico aggredito, rappresentati dagli avvocati Goffredo D’Antona e Antonino Caputo, in quanto anche loro hanno diritto ad essere parte del processo per il trauma e consequenzialmente il danno, dopo l’aggressione.

Il giudice si è riservato di decidere la prossima udienza, il 21 marzo.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button